Serie A Napoli, Lippi esalta Higuain: «Qualcosa di magico»

L'ex tecnico della Nazionale: «Il suo record di gol vale tantissimo tenendo conto delle difficoltà del nostro campionato e perché nel passato era un calcio diverso»

corrieredellosport.it
05/16/2016 13:44
corrieredellosport.it

TORINO - "Higuain è stato straordinario perché ha fatto qualcosa di magico". Parola di Marcello Lippi, ex tecnico della Nazionale, impressionanto dal bottino di 36 gol dell'attaccante del Napoli. "Si è creata un'alchimia con l'allenatore e tutto il resto - spiega a Radio Onda Libera - Il suo record di gol vale tantissimo tenendo conto delle difficoltà del nostro campionato e perché nel passato era un calcio diverso". 


SUL CAMPIONATO - “Mi è piaciuto il campionato, si è visto complessivamente un ottimo calcio. La Juve ha dato un girone di vantaggio a tutti e nessuno ne ha approfittato, poi ha confermato di essere la più forte. I bianconeri hanno sbagliato una sola partita, quella di Siviglia, e gli è costata parecchio. La Fiorentina e il Napoli hanno giocato bene per larga parte della stagione”. 


SORPRESA SASSUOLO - “Il Sassuolo ha creato una mentalità e ha mostrato una grande organizzazione. Anche l'Empoli ha praticato un gran calcio”. Oscar al baby fenomeno della Fiorentina. “Ho visto benissimo il giovane Bernardeschi specie quando la Fiorentina nel girone di andata ha fatto vedere le cose migliori”, continua Lippi. 


SU JUVE-MILAN IN COPPA - “Sembra scontata per la netta differenza condizione psico-fisica tra le due squadre, ma fa bene Allegri a tenere alta la concentrazione. Il Milan attraversa un momento difficile ma ha pur sempre una tradizione”.


STOP PANCHINE - “Come allenatore direi basta. Per il resto vedremo quel che succede”.


CONTE ALL'EUROPEO - “Ci arriviamo bene come sempre quando c'è un appuntamento che conta. Peccato per gli infortuni di Marchisio e Verratti, non ci volevano. Però Conte riuscirà a tirar fuori il meglio. L'Italia sa come affrontare questo tipo di competizione. Non dimentichiamo che se i rigori di Pasadena ci avessero premiato avremmo avuto noi 5 Mondiali e 4 il Brasile. La favorita? La Francia perché gioca in casa, è giovane, forte e bene allenata con qualità. Poi vedo Spagna e Germania”.

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Napoli-Juventus 1-2
2018-19 - Coppa Italia - Milan-Napoli 2-0
2018-19 - Serie A - Milan-Napoli 0-0
2018-19 - Coppa Italia - Napoli-Sassuolo 2-0
2018-19 - Serie A - Juventus-Napoli 3-1
2018-19 - Serie A - Napoli-Milan 3-2
2017-18 - Serie A - Juventus-Napoli 0-1
2017-18 - Coppa Italia - Napoli-Atalanta 1-2

Argomenti correlati

Altre Notizie