Napoli-Cesena 3-2: Mertens-Gabbiadini, Champions ancora possibile

Doppietta e assist per il folletto belga che vanifica l'altra doppia firma di Defrel: la Lazio è a tre punti, la Roma a quattro con due partite da giocare

corrieredellosport.it
05/18/2015 22:15
corrieredellosport.it
TUTTI IN PIEDI PER DRIES - Tutti avanti, a crederci, non può finire così: Mertens da destra incrocia al volo a botta sicura, mancando la porta. Ma è la sua serata, Dries è inarrestabile e appena torna sulla sinistra fa di nuovo malissimo: dribbling, rimpallo a favore, dai e vai con Hamsik (10° assist stagionale) e piatto a fil di palo per il nuovo, agognato vantaggio. 


PAURA BRIENZA, SPAZIO AL PIPITA - Non è finita però, perché dall'altra parte c'è un altro folletto tutto italiano che spaventa gli azzurri. Franco Brienza, trentasei primavere di pura classe, si inventa una rovesciata dal limite dell'area: un gesto tecnico velenoso che solo Andujar con un guizzo riesce a togliere dalla porta. Pecchia, con Rafa in tribuna, decide che è ora di cambiare: fuori Gabbiadini dopo 65', anche Higuain si unisce agli applausi a scena aperta per il centravanti arrivato a gennaio e già nel cuore dei tifosi a suon di gol.


INSIGNE CAPITANO FINALE - Finale con un pathos infinito: Hamsik si divora il poker, sulla ribattuta Mertens manca la tripletta. Higuain colpito duro al fianco, resta in campo soffrendo mentre Cascione prova anche lui l'acrobazia, senza fortuna. Il Napoli è teso a cercare ancora il gol, il Cesena traballa ma regge. Esce Marekiaro, la fascia e l'abbraccio sono per Insigne: saranno lui e Gargano, che regala la giusta ovazione a Mertens, a guidare in porto la nave azzurra fino ai soffertissimi tre punti per continuare a sperare di agganciare la Champions League. 

Ecco di seguito il tabellino della gara:

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Mesto, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Lopez, Jorginho; Callejon, Hamsik (36' st Insigne), Mertens (44' st Gargano); Gabbiadini (21' st Higuain). A disp.: Rafael, Colombo, Maggio, Henrique, Britos, Strinic, Inler, Zapata. All.: Benitez

Cesena (4-3-1-2): Agliardi; Perico, Capelli (27' st Rodriguez), Krajnc, Renzetti; Carbonero, Cascione, De Feudis (36' st Cazzola); Brienza; Tabanelli (12' st Lucchini), Defrel. A disp.: Leali, Bressan, Volta, Dalmonte, Zé Eduardo, Mudingayi, Djuric, Succi. All.: Di Carlo

Arbitro: Irrati

Marcatori: 15' Defrel (C), 19' Mertens (N), 20' Gabbiadini (N), 47' Defrel (C), 11' st Mertens (N)

Ammoniti: Ghoulam, Koulibaly (N); Volta, Capelli (C)




Argomenti correlati