Reina e Hamsik: Napoli, meritavi la vittoria

I due calciatori partenopei: Non è facile giocare a Genova, alla fine ci prendiamo questo pari e andiamo avanti. Su Higuain c'era un rigore

corrieredellosport.it
11/01/2015 18:25
corrieredellosport.it

ROMA - «Penso che il pareggio ci vada un po' stretto vedendo le tre palle gol pulite alla fine. Non è facile giocare su questo campo ma abbiamo fatto una buona partita, abbiamo provato fino alla fine a vincere, abbiamo messo il Genoa là e ci è mancato solo il gol». Così Marek Hamsik commenta lo 0-0 sul campo del Genoa che non consente al Napoli di agganciare Fiorentina e Inter al comando. «Per noi non significa niente, siamo sempre là - obietta il centrocampista slovacco ai microfoni di Premium Sport -. E' la tredicesima partita senza sconfitta e questo è sempre positivo. Ripeto, qua non è facile, abbiamo fatto la nostra partita e peccato per il pareggio».


REINA: «PARTITA TOSTA» - «Ci aspettavamo una partita tosta come del resto è stata, sapevamo che è sempre difficile a Genova. Abbiamo avuto opportunità per fare gol, non le abbiamo sfruttate ma alla fine però penso sia un bel punto». Pepe Reina commenta così lo 0-0 in casa del Genoa ma ha ridire su uno degli episodi clou della partita, la trattenuta in area di Burdisso su Higuain sul finire del primo tempo. «Per me il rigore era netto - afferma il portiere del Napoli ai microfoni di Sky Sport -. Dalla mia posizione l'episodio è un po' lontano, ma era una trattenuta abbastanza chiara ed è il secondo rigore che non danno a Pipa nelle ultime 2-3 gare. A volte va così, ma continuiamo a lavorare. Stiamo trovando una continuità importante per essere su in classifica, i miei compagni mi fanno pure lavorare poco...».


Argomenti correlati