Serie A Napoli-Empoli, Sarri: Higuain sarà determinante

Il tecnico dei partenopei: Regini? Al momento è ancora della Samp. Renzi? Non so quanto sappia di calcio

corrieredellosport.it
01/30/2016 15:07
corrieredellosport.it

NAPOLI - "La Juve offre garanzie di stabilità, noi non so che garanzie possiamo offrire, per questo pensiamo a domani, all'Empoli". Lo ha detto l'allenatore del Napoli Maurizio Sarri alla vigilia della partita contro l'Empoli. "L'Empoli - ha spiegato Sarri - sta mettendo in difficoltà chiunque, nelle ultime sette trasferte ha fatto quattro vittorie e tre pareggi. Sarà una partita molto difficile e i giocatori sanno che non devono sottovalutarla". Il tecnico azzurro ha spiegato che: "Higuain sta bene, ieri si è allenato regolarmente. Domani sarà determinante".


MERCATO? CHI ARRIVA LO SCEGLIE LA SOCIETÀ. RENZI? NON COMMENTO - «Non so quanto Renzi capisca di calcio - commenta Sarri a proposito delle parole del Premier - e le sue parole non le commento», chiudendo con un piccolo gesto scaramantico. «Mercato? Io non ho chiesto alcun giocatore. Chi arriva è stato scelto dalla società. Regini? È ancora un giocatore della Sampdoria, la società non mi ha comunicato che è nostro»


SAPONARA E MACCARONE DA NEUTRALIZZARE - «All'andata fece una partita devastante e gli diedi io il coraggio parlandone in conferenza stampa. Adesso non ne parlo», sorride Sarri a proposito di Saponara. «Giampaolo sta facendo bene, proseguendo il lavoro che avevo fatto. Avevo detto l'anno scorso che potevano lottare per l'Europa, ne oggi non ne sono tanto lontani. Maccarone è il trascinatore, leader in campo e nello spogliatoio»

 

Argomenti correlati