Napoli, in 50 mila al San Paolo per il sorpasso

Contro il Milan domani sera uno stadio da brividi. Il pari della Juve a Bologna ha riacceso l'entusiasmo

corrieredellosport.it
02/21/2016 11:40
corrieredellosport.it

NAPOLI - In sei milioni con il cuore al Dall'Ara e poi in cinquantamila al San Paolo per trascinare la squadra: che storia, la storia del lungo weekend del popolo azzurro. Una sola, unica partita cominciata venerdì, quando in campo c'era la Juve con il Bologna, e che domani vivrà il clou con un Napoli- Milan da primato. Sì, la città attende e sogna. Sogna di rendere divina, la commedia di una settimana che da Torino all'Emilia, passando per la Spagna e il Villarreal, ha già vissuto inferno e purgatorio: non resta che inseguire il paradiso. E a cantarlo, per l'occasione, saranno in cinquantamila.


CHE CARICA - E allora, tutti insieme appassionatamente: la squadra e la città, un amore folle. Immenso. Infinito quanto la voglia di riprendersi la vetta di una classifica persa esattamente sette giorni fa allo Stadium, al culmine di un testa a testa che ha lasciato molto più dell'amarezza: i numeri, oggi, dicono che la Juve comanda la classe con 2 punti e una partita più del Napoli, e ciò significa che domani, battendo il Milan, il nastro sarebbe riavvolto e la storia tornerebbe esattamente al punto di partenza. Scaramantici autorizzati a emulare Sarri, per carità, però la matematica non è un'opinione e la cronaca racconta esattamente questa storia. Tra l'altro, se proprio servisse un talismano, Napoli non si farà trovare impreparata: a caricare e a spingere la squadra, a furia di canti all'improvviso e mani in fiamme, saranno in cinquantamila. Tifosi di ferro.

Argomenti correlati