Il Napoli torna a -3: ecco il calendario fino alla fine

La Juve vince in casa dell'Atalanta e ritrova il primato solitario. Sarri: Sono cannibali come Merckx, noi siamo come Thevenet

corrieredellosport.it
03/06/2016 16:52
corrieredellosport.it

BERGAMO - Merckx continua la fuga, ma Thevenet resiste. La Juve risponde al Napoli e si riporta a +3 in classifica. I “cannibali” di Allegri passano sul campo dell’Atalanta e ristabiliscono le distanze dagli azzurri, che ieri sera nell’anticipo si erano liberati in rimonta del Chievo. Un gol di Barzagli nel primo tempo e uno di Lemina nel finale sono bastati ai bianconeri per fare bottino pieno, Reja si è risparmiato la passeggiata a piedi a Gorizia. Il duello resta vivo, probabilmente sarà uno sprint in stile ciclistico, come ha detto ieri sera Sarri: “La Juve è come Merckx, vince quasi sempre. Noi siamo come Thevenet che arrivava sempre dietro, ma che nel ’75 riuscì a vincere il Tour dopo tanti secondi posti”.


FIDUCIA RITROVATA - Il Napoli ha riassaporato il gusto dei tre punti con il Chievo, ritrovando il successo che mancava da tre partite (solo due punti raccolti in tre partite con Juve, Milan e Fiorentina) e il gol di Higuain (arrivato a quota 26 in campionato, in stagione sono 28) anche lui a secco da tre partite. Per il Pipita, immortalato dopo la partita al San Paolo mentre baciava la sua fidanzata argentina Lara, una stagione da incorniciare (da quando in Europa il suo record è di 27 reti nel 2009-2010) e, ancora una volta, i complimenti di Sarri. “E’ un fuoriclasse e influenza la squadra dove gioca, così come Messi influenza il Barcellona e Cristiano Ronaldo influenza il Real Madrid: noi non siamo al livello di queste squadre ma lui è al livello di questi giocatori”. La vittoria ha fatto ritornare il sorriso anche ad Hamsik: “I tre punti contro il Chievo sono molto preziosi. Era importante vincere e ci siamo riusciti nonostante il gol subito all'inizio. Anche dopo l'intervallo, abbiamo continuato il nostro gioco e vinto meritatamente". 


LO SPRINT - Al termine del campionato mancano adesso dieci giornate in classifica, con trenta punti ancora a disposizione. Ecco le partite di Juve e Napoli giornata per giornata:


29ª giornata
Palermo-Napoli
Juventus-Sassuolo


30ª giornata
Napoli-Genoa
Torino-Juventus


31ª giornata
Udinese-Napoli
Juventus-Empoli


32ª giornata
Napoli-Verona
Milan-Juventus


33ª giornata
Inter-Napoli
Juventus-Palermo


34ª giornata
Napoli-Bologna
Juventus-Lazio


35ª giornata
Roma-Napoli
Fiorentina-Juventus


36ª giornata
Napoli-Atalanta
Juventus-Carpi


37ª giornata
Torino-Napoli
Verona-Juventus


38ª giornata
Napoli-Frosinone
Juventus-Sampdoria


 

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Napoli-Juventus 1-2
2018-19 - Serie A - Juventus-Napoli 3-1

Argomenti correlati