Napoli, Reina ko: rischia l'Udinese

Affaticamento al polpaccio per il portiere azzurro

corrieredellosport.it
03/31/2016 17:39
corrieredellosport.it

NAPOLI - 48 ore di valutazione, poi si capirà se Pepe Reina potrà difendere la porta del Napoli nella prossima partita di campionato. Il portiere azzurro soffre di un affaticamento al polpaccio, precisamente al muscolo gemello mediale destro, e non si è allenato oggi con i compagni di squadra.


Per lo spagnolo allenamento differenziato e esami medici in vista, per capire l'entità del problema muscolare: l'infortunio non è grave ma il match in casa dell'Udinese si approssima, se non dovesse farcela a recuperare tra i pali del Napoli giocherà con ogni probabilità Gabriel. Al Friuli il calcio d'inizio sarà domenica alle ore 12.30.



IL REPORT DEL NAPOLI - «Seduta pomeridiana oggi a Castelvolturno. Rientrati, come da programma, tutti i Nazionali. Hamsik e Koulibaly hanno fatto corsa sul campo e scarico. Insigne, Mertens e Ghoulam hanno svolto lavoro atletico e allenamento aerobico. Higuain, reduce dalle due gare di qualificazione mondiale con l'Argentina, ha fatto massaggi defaticanti. Jorginho, Grassi ed El Kaddouri hanno, invece, lavorato col gruppo. La squadra ha svolto attivazione in avvio e successivamente possesso palla. Chiusura con partitina 11 contro 11. Reina ha fatto lavoro differenziato a causa di un affaticamento muscolare al gemello mediale destro. Le sue condizioni verranno valutate nelle prossime 48 ore. Domani allenamento pomeridiano»

Argomenti correlati