Serie A Roma-Napoli 1-0: decide Nainggolan alla fine

I giallorossi vincono lo scontro diretto per la Champions grazie alla rete del centrocampista belga a un minuto dalla fine

corrieredellosport.it
04/25/2016 14:52
corrieredellosport.it

ROMA - La Roma batte il Napoli all'ultimo respiro con Nainggolan all'89', e consegna lo scudetto alla Juventus, che festeggia con tre giornate d'anticipo davanti alla tv, come era successo per il terzo di Conte. I giallorossi riaprono la corsa al secondo posto portandosi a meno due dal Napoli. Stavolta Totti non è decisivo, però entra all'80' e la Roma alza la testa. I giallorossi stavano rintanati dietro e soffrivano il Napoli che era padrone del campo. L'ingresso del capitano ha trascinato la squadra fuori dalla sua metà campo, anche grazie alla spinta dell'Olimpico.


L'azione del gol di Nainggolan parte dall'ennesimo lancio di prima in verticale geniale per Pjanic. La Roma adesso deve affrontare Genoa e Milan fuori, e Chievo in casa. Il Napoli ha Atalanta e Frosinone in casa, e Torino in trasferta. Il secondo posto è ancora in mano alla squadra di Sarri, che però deve vincerle tutte per scongiurare un sorpasso. Se dovessero arrivare a pari punti sarebbe seconda la Roma, per gli scontri diretti a favore.

TOTTI IN PANCHINA - Spalletti lascia in panchina Totti e Dzeko, scegliendo il tridente formato da El Shaarawy, Perotti e Salah. A centrocampo Pjanic, Keita e Nainggolan. Sarri con i suoi titolarissimi ritrova Higuain dopo le tre giornate di squalifica e preferisce al suo fianco Mertens, al posto di Insigne. Roma subito aggressiva mette paura al Napoli dopo un minuto con Salah che sfrutta un rinvio sbagliato di Albiol e calcia non lontano dall'incrocio. Dall'altra parte Higuain e controllato bene da Rudiger e Manolas. Ma proprio una manata del Pipita mette fuori causa il greco che prova a restare in campo, ma poi chiede il cambio dicendo che non vede bene. Al suo posto entra Zukanovic a freddo.


HIGUAIN, CHE OCCASIONE - Al 26' Callejon scappa via sulla destra innescato da un lancio di Mertens e batte Szczesny, ma l'arbitro annulla per un fuorigioco millimetrico. È un buon momento per il Napoli, al 29' si sveglia Higuain che sfiora il gol: il Pipita si libera di Rudiger e Zukanovic con un grande controllo, ma viene fermato da un intervento miracoloso di Szczesny. È l'occasione più limpida del primo tempo. La Roma prova a rispondere, ma non riesce mai ad arrivare alla conclusione anche per merito di un super Koulibaly che ferma tutto quello che arriva dalle sue parti.


FLORENZI OUT - Florenzi all'intervallo esce zoppicando per un problema muscolare e non ce la fa a rientrare in campo, al suo posto Spalletti inserisce Maicon. Il Napoli alza il baricentro e schiaccia la Roma nella sua metà campo, anche se non riesce a creare grossi pericoli alla porta difesa da Szczesny. I giallorossi riescono a controllare Higuain e compagni ma non a impensierire il Napoli con le ripartenze anche perché El Shaarawy, Perotti e Pjanic sono insolitamente imprecisi. Al 75' Sarri si gioca il primo cambio inserendo Insigne al posto di Mertens.


ENTRA  TOTTI, NAINGGOLAN GOL - All'81' l'Olimpico si infiamma, ma non ha segnato nessuno: è entrato Totti in campo al posto di El Shaarawy. Due minuti dopo Rudiger in spaccata salva su Hamsik che stava per concludere a botta sicura. L'ingresso del capitano rivitalizza la Roma, e proprio da un suo lancio in verticale all'89' parte l'azione che porta Nainggolan a concludere in rete all'89'. Dopo Roma-Torino, altre grandi emozioni all'Olimpico con il capitano in campo. Potrebbe essere stata la sua penultima nel suo stadio. I tifosi della Roma riempiranno lo stadio con il Chievo, per dedicare un saluto speciale al loro capitano, sperando che non sia un addio.

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Roma-Napoli 1-4
2018-19 - Champions League - Liverpool-Napoli 1-0
2018-19 - Champions League - Napoli-Stella Rossa 3-1
2018-19 - Champions League - Napoli-PSG 1-1
2017-18 - Serie A - Roma-Napoli 0-1
2016-17 - Serie A - Roma-Napoli 1-2

Argomenti correlati