Napoli, Sarri: «Puniti dagli episodi, potevamo vincerla»

Il tecnico azzurro dopo il ko con la Roma: «Gabbiadini? La sostituzione non è una bocciatura»

corrieredellosport.it
10/15/2016 17:46
corrieredellosport.it

NAPOLI - Maurizio Sarri non fa drammi dopo il ko interno con la Roma: "Dopo un buon primo tempo abbiamo fatto un errore che abbiamo pagato - dice il tecnico azzurro a Mediaset Premium - . In campo aperto la Roma è pericolosissima. Quando sembrava che si potesse arrivare anche al pareggio siamo stati puniti in contropiede. Non ho visto una squadra spenta, ma abbiamo fatto una discreta partita. Ci sono stati sfavorevoli gli episodi. Bisogna accettarlo e risolvere i problemi che stanno venendo fuori. La squadra può fare meglio, ma è viva".


"POTEVAMO VINCERLA" - "La partita potevamo vincerla - continua Sarri -. Non abbiamo concesso tanto, eccezion fatta per gli ultimi 10 minuti, recupero compreso. Gabbiadini? Non è stata una bocciatura, in quel momento dovevamo rompere l'inerzia e ho provato a farlo con altre caratteristiche (l'ingresso di Mertens, ndr). Spero che la sostituzione non incida, è stato solo un cambio tattico".

Argomenti correlati