Napoli, Sarri ricorre al turnover: torna Gabbiadini, chance Giaccherini?

Il tecnico del Napoli pensa ad un robusto turnover in vista della sfida di lunedì col Sassuolo. Spazio a Gabbiadini in avanti, probabile riposo per Mertens.

10maggio87.it
11/26/2016 22:12
10maggio87.it
NAPOLI - Archiviato il deludente pareggio europeo con la Dinamo Kiev, per il Napoli è tempo di ripensare al campionato e all'operazione risalita. Il deludente sesto posto occupato dagli azzurri non può di certo far felice Maurizio Sarri, che si prepara a ricorrere all'arma del turnover per rivitalizzare una squadra apparsa spenta nelle ultime uscite.


Nel posticipo di lunedì contro il Sassuolo, reduce a sua volta dalla delusione dell'eliminazione in Europa League (e privo dei 'freschi' infortunati Biondini e Pellegrini), dovrebbe vedersi un Napoli tutto nuovo. In difesa Strinic dovrebbe prendere il posto di Ghoulam, chances di titolarità anche per Maggio sull'altra corsia e Maksimovic come centrale. In tal caso, riposerebbero Hysaj e Koulibaly, con il francosenegalese pronto ad effettuare il primo pit stop stagionale.


Novità in vista anche a centrocampo, dove Jorginho rileverà Diawara. La consueta staffetta tra Allan e Zielinski vede favorito il brasiliano mentre in avanti sembra certo il rientro dal 1' di Gabbiadini come punta centrale. Dovrebbe, dunque, temporaneamente chiudersi l'esperimento, ben poco soddisfacente, del 'falso nueve'. Restano da scegliere le due ali del tridente: se Callejon sembra intoccabile come al solito, per l'altra maglia si preannuncia un duello a tre fra Mertens, Insigne e Giaccherini. L'ex Bologna farà di tutto per provare a convincere Sarri ad affidargli una maglia da titolare per la prima volta in stagione. Serve un Napoli completamente diverso, negli uomini ma soprattutto nell'atteggiamento, per tornare a marciare.

Argomenti correlati