De Laurentiis lancia il "Cinapanettone" di capodanno

Palermo a metà prezzo per i tifosi cinesi e maglia celebrativa per il nuovo anno del Gallo

corrieredellosport.it
01/25/2017 15:50
corrieredellosport.it

NAPOLI - Che l'anno del 'Gallo' debba ancora arrivare sembrerà strano ai tifosi del Torino, che nel 2016 hanno visto esplodere il bomber Belotti divenuto un punto fermo anche della Nazionale. La ricorrenza invece non è sfuggita affatto al Napoli, che domenica sera nella sfida casalinga contro il Palermo 'festeggerà' il Capodanno cinese in cui si celebra appunto proprio l'Anno del Gallo. Una sorta di "Cinapanettone" quello lanciato da AureliO De Laurentiis, presidente del club partenopeo che conferma così il suo piano di espansione per coinvolgere il grande mercato dei tifosi cinesi.

Durante la sfida contro i siciliani, la squadra indosserà una maglietta "special limited edition" con una serie di simboli dedicati all'evento e, all'ingresso in campo delle due squadre, i bambini che accompagneranno in campo con i giocatori lo faranno con addosso una speciale t-shirt rossa. Speciali messaggi di auguri poi compariranno sui LED a bordo campo durante la serata. Il Napoli ha inoltre dedicato una tariffa speciale, con uno sconto del 50% sui biglietti di curve e distinti, ai tifosi cinesi in Italia, che vorranno seguire la gara al San Paolo.


VECCHIA AMICIZIA - La speciale maglia indossata per la gara con il Palermo e autografata da tutti i giocatori sarà messa all'asta per raccogliere fondi a sostegno della crescita del calcio in Cina e i tifosi potranno anche acquistare una replica della maglia speciale indossata domenica che sarà in vendita nei negozi del Napoli dopo la partita. «Il Napoli - ha affermato il Presidente Aurelio De Laurentiis - guarda con grande interesse all'Asia e in particolare alla Cina per lo sviluppo del brand. Sono convinto che il calcio in Cina abbia un futuro importante e spero che il Napoli possa contribuire al suo successo. Anche da parte mia Buon Anno del Gallo ai tifosi cinesi».


MERCATO IN CRESCITA - Il Napoli ha da tempo attivato degli account ufficiali su Weibo e Wechat, due social molto popolari in Cina, su cui appaiono contenuti ad hoc creati con il coinvolgimento di tutta la squadra. La collaborazione con l'Ambasciata e le attività realizzate, prosegue la nota del Napoli, confermano e dimostrano il forte interesse del Napoli a una presenza continuativa in Cina, paese in cui la richiesta di contenuti sportivo-calcistici è in continua crescita ed evoluzione. Partendo dalla Cina, il Napoli intende affermare il suo brand sul mercato globale per raggiungere i propri tifosi in tutto il mondo.

Argomenti correlati