Serie A Crotone, Nicola: «A Napoli soli contro tutti, ma combatteremo»

Il tecnico in conferenza: «Ci aspetta una bolgia e una squadra arrabbiata. Il Barcellona ha dimostrato che le rimonte sono possibili»

corrieredellosport.it
03/10/2017 15:23
corrieredellosport.it

CROTONE - "Il Barcellona ha dimostrato che nel calcio le rimonte sono possibili". Parola di Davide Nicola, tecnico del Crotone che ha rilanciato così la lotta salvezza a due giorni dalla sfida contro il Napoli al San Paolo: "Non ci sarà alcun pullman davanti alla nostra porta - ha spiegato l'allenatore, rispondendo a chi prevedeva già un Crotone difensivista - Andiamo a Napoli per giocarci la nostra gara, sapendo che troveremo una squadra incazzata per l'eliminazione dalla Champions". Nicola conosce bene la forza della squadra di Sarri: "Saremo soli contro tutti, come gladiatori in un'arena. Vorranno farci tanti gol per riscattarsi, ma noi daremo tutto quello che abbiamo in corpo".


ASSENZE PESANTI - Mancherrano due pedine importanti in difesa: "Senza Rosi, Ceccherini e Claiton siamo contati. Serve davvero una patita perfetta, anche se non lo siamo quasi mai stati in questa stagione" ha dichiarato Nicola. "Il Napoli è micidiale nelle ripartenze - ha concluso l'allenatore dei calabresi - per questo motivo sarà importantissimo il ruolo degli attaccanti per tutti i 95 minuti. Chi non svolge il suo compito come abbiamo previsto esce dopo cinque minuti".

Argomenti correlati