Serie A, Torino-Napoli 0-5: show azzurro all'Olimpico, Sarri al 2° posto

Hamsik e compagni superano senza troppi problemi i granata: a segno Callejon (doppietta). Insigne, Mertens e Zielinski

corrieredellosport.it
05/14/2017 15:58
corrieredellosport.it

TORINO - Il Napoli passeggia a Torino e si porta momenteneamente al 2° posto. Gli azzurri vanno subito avanti con Callejon e poi dilagano nella ripresa (0-5), grazie alla doppietta dello spagnolo e ai gol di Zielinski, Mertens e Insigne. 


Primo tempo dominato dal Napoli, che va subito in vantaggio al 7': Allan trova un corridoio per Callejon che con un bel diagonale di destro fa secco Hart (12° gol in campionato per lo spagnolo). L'ex Real Madrid è scatenato: su un suo cross Molinaro tocca il pallone in area con la mano, ma Irrati non vede. Poi sfiora il raddoppio al 19' dopo un dribbling su Rossettini e un sinistro che esce di poco. Un minuto dopo Ghoulam pesca Mertens in area di rigore con una rimessa chilometrica, il belga però sbaglia la soluzione e prova a beffare Hart con un pallonetto che termina alto. Il Toro prova a farsi vedere con Ljajic (tiro altissimo) e una debole girata di Belotti (27'), ma è ancora il Napoli a sfiorare il raddoppio con un pallonetto di Insigne (31'). Nel finale di primo tempo Irrati fischia un fuorigioco inesistente su Mertens tutto solo davanti ad Hart.


Nella ripresa il Toro entra in campo con uno spirito più aggressivo, che dura però troppo poco. Reina si vede impegnato su un tiro dalla distanza di Benassi (48'), poi vede un destro a giro di Boyé spegnersi di poco dopo il palo (56'). Lombardo, al posto dello squalificato Mihajlovic in panchina, toglie Benassi e Boyé per Gustafson e Iturbe, ma al 60' il Napoli raddoppia: Allan strappa palla a centrocampo proprio all'argentino ex Roma e lancia un contropiede finalizzato da Insigne, su splendido no look di Mertens. Il Toro sembra alla frutta con il Napoli che sfiora il gol in altre occasioni. E al 72' arriva pure il tris, sempre in contropiede, di Mertens, che brucia Rossettini e beffa Hart, non proprio perfetto, con un tiro sul primo palo. Per il belga 25° gol in campionato. C'è tempo anche per il quarto gol, firmato ancora Callejon, su cross di Ghoulam dalla sinistra e per il 5°, con lo spagnolo che si traveste in assist-man per Zielinski (79') per il definitivo 5-0.

Argomenti correlati

Altre Notizie