Serie A Verona, Pecchia: «C'è tanto di Benitez nel Napoli di Sarri»

L'allenatore: «E' una partita particolare per l'ambiente e anche per me perchè ho vissuto 7 anni della mia vita in quella città»

corrieredellosport.it
08/18/2017 16:56
corrieredellosport.it

VERONA - "E' una partita particolare per l'ambiente e anche per me perchè ho vissuto 7 anni della mia vita in quella città". L'ha detto Fabio Pecchia, tecnico del Verona, prima del suo debutto assoluto in Serie A di fronte al Napoli, squadra che in passato ha allenato da vice di Benitez. "Se siamo stati apprezzati particolarmente? Credo di sì, Rafa è stato apprezzato. Ora è come dimenticato perché con Sarri si gioca un calcio spettacolare. Rafa ha vinto due titoli e non dimentichiamo che 8/11 dei titolari sono stati voluti da Rafa e da quei dirigenti. C'è qualcosa di Rafa in questo Napoli. L'anno scorso hanno fatto record su record, il Napoli va affrontato con attenzione perché ci possono fare male in tanti modi. Non possiamo affrontare il Napoli come affrontavamo le squadre di B. Nella preparazione abbiamo lavorato alla grande: ora siamo pronti. Pretendo il massimo da tutti i calciatori".


MISSIONE SALVEZZA - "L'obiettivo chiaro è restare in questa categoria, col supporto della società e di tutta la tifoseria. Io sono sereno: abbiamo tutte le potenzialitaà per figurare bene e per centrare i nostri traguardi. Altri acquisti? Parlare di mercato, in questo momento, vuol dire per me soltanto sprecare energie inutili...".

Argomenti correlati