Napoli, Sarri: «Juventus? Ancora un gradino sopra tutti»

Il tecnico dopo il 3-0 al Cagliari: «Noi alla pari? Si dice da sei anni, ma alla fine vincono loro». Alla Lega: «Chi decide i calendari? Siamo penalizzati». Hamsik: «Il record di Maradona è vicino...»

corrieredellosport.it
10/01/2017 14:18
corrieredellosport.it

NAPOLI - «Sono sei anni che si dice che potremmo dare fastidio alla Juventus, ma alla fine vincono loro. Significa che sono un gradino sopra a tutti». Sono le parole di Maurizio Sarri dopo la settima vittoria di fila in campionato. «Il Cagliari è una squadra che come potenziale offensivo poteva essere pericolosa e questa sfida per noi, che siamo alla settima partita in tre settimane, poteva nascondere delle insidie» ha detto il tecnico del Napoli a Premium Sport.


Poi una stilettata all'indirizzo della Lega: «Vorrei sapere il nome di chi, in Lega, decide i calendari: questa è la tutela che in Italia danno alle squadre che giocano le coppe. Ogni volta giochiamo contro squadre che hanno almeno un giorno di riposo in più di noi e oltretutto giocare a Napoli a mezzogiorno il primo di ottobre non mi sembra una scelta intelligente».


Argomenti correlati