Ferlaino: «Var? Alla Juventus non piace. Ora è difficile essere aiutati»

L'ex presidente del Napoli sulla nuova tecnologia: «A me piace e credo che debba piacere anche alla squadra di Sarri»

corrieredellosport.it
10/05/2017 09:56
corrieredellosport.it

NAPOLI - Sette giornate, sette vittorie e primo posto in classifica per il Napoli. Un bilancio brillante per la squadra di Sarri che «sta dimostrando grande sicurezza» - dice Corrado Ferlaino, ex presidente del Napoli, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. «Finora - spiega l'imprenditore napoletano - non ha affrontato le principali avversarie, ma ha comunque battuto la Lazio, che è una bella squadra. Ritengo che questa sicurezza possa essere un vantaggio, mentre ai tempi del primo scudetto subentrò una certa paura».


Ma il vero artefice di questi grandi successi è Sarri: «Ha moltissimi meriti - continua Ferlaino - ed è il vero Maradona del Napoli attuale. Nel calcio di oggi, vincere uno scudetto porta quasi al raddoppio degli ingaggi e a tanti altri fattori. Fare il presidente del Napoli è davvero difficile, soprattutto se vivi a Napoli». Ma nei temi trattati da Ferlaino non c'è solo la sua ex società ma anche il Var. «A me piace e credo che debba piacere anche al Napoli» - dice Ferlaino - che aggiunge: «In passato, qualche squadra era stata favorita più delle altre, mentre ora è più difficile. Sono convinto che alla Juventus non piaccia il Var».

Argomenti correlati