Serie A Sampdoria, Ferrero sfida De Laurentiis: «Da uno a dieci mi piacerebbe batterlo dodici»

Il presidente: «Se vinciamo noi lui farà un grande incasso col cinepanettone...»

corrieredellosport.it
12/18/2017 19:42
corrieredellosport.it

GENOVA - "E' il derby del cinema". Massimo Ferrero definisce così la sfida di sabato prossimo che vedrà la sua Sampdoria far visita al Napoli di Aurelio De Laurentiis. "Da uno a dieci mi piacerebbe batterlo dodici - ha scherzato Ferrero oggi a Palazzo Ducale a margine della presentazione di un libro sulla storia della Sampdoria -. Se vinciamo noi lui farà un grande incasso col cinepanettone, se noi non vinciamo io auguro a De Laurentis un lungo cammino". Il numero uno blucerchiato non si sbilancia troppo quando si tratta di fare un pronostico. "Amo i napoletani e la napoletanità, sono l'Italia che lavora. Dico solo che ci piacerebbe molto vincere a Napoli ma non ci dimentichiamo che siamo la Sampdoria e noi quando arriviamo tra le prime dieci siamo felici". La Samp vive un momento difficile con appena un punto nelle ultime quattro gare ma Ferrero non è preoccupato. "Un calo fisiologico ci può stare - ha proseguito -, l'importante adesso è riprendere in mano le redini del cavallo e cavalcare la via maestra".

Argomenti correlati