Ancelotti: «Milik? Un gol molto importante per il Napoli e per lui»

Il tecnico: «Dai tifosi di Bergamo grande maturità»

corrieredellosport.it
12/04/2018 07:42
corrieredellosport.it

BERGAMO - "Bello l'ambiente e bello il pubblico, molto corretto. Bergamo ha dato un segnale di grande maturità ed intelligenza, questo deve essere il calcio. E' stata una bellissima serata per tutti, i tifosi di casa saranno dispiaciuti, ma hanno visto la propria squadra giocare bene. Comunque un bel segnale di come devono essere le partite, dentro e fuori dal campo". La trasferta del Napoli in casa dell'Atalanta era a rischio cori offensivi. Invece al termine della gara Carlo Ancelotti ha fatto i complimenti per la correttezza dei tifosi nerazzurri.


L'ANALISI - "Sapevamo che l'Atalanta gioca bene, con un calcio dinamico ed aggressivo - ha detto a Sky Sport l'allenatore del Napoli, che grazie al 2-1 è rimasto a -8 dalla Juve - Il vantaggio arrivato molto presto ci ha costretti ad arretrare un po' troppo sotto la spinta degli avversari che volevano pareggiare. Ed il pari è arrivato, meritato, ma da lì è cominciata un'altra partita". "Nel primo tempo abbiamo giocato bene, anche se abbiamo arretrato molto gli esterni di centrocampo - ha ammesso Ancelotti - cosa che non fa parte del nostro atteggiamento, ma in quel momento il vantaggio e la pressione dell'Atalanta ci hanno costretto a questo". L'ingresso di Milik è stato decisivo: "Un gol molto importante per lui e per noi. Ha attraversato un periodo difficile solo perché non ha giocato con continuità. La classifica? La guardiamo alla fine del girone d'andata, ormai ci siamo".

Argomenti correlati