Ancelotti: «Allan e Koulibaly restano al Napoli»

Il tecnico in conferenza: «La squadra sta bene, contro la Roma penso che faremo una bella partita. Mercato? Non abbiamo l'esigenza di vendere»

corrieredellosport.it
03/30/2019 15:31
corrieredellosport.it

NAPOLI - "Sarebbe da folli e superficiali andare a Roma pensando a Londra". Carlo Ancelotti è concentrato sul match di domani in casa della Roma e non sulla sfida di Europa League contro l'Arsenal. "Abbiamo una bella partita che viviamo con la serenità giusta, abbiamo qualche acciaccato, Zielinski è squalificato, ma la squadra sta molto bene, non abbiamo problemi dopo gli impegni con le nazionali, anche Fabian Ruiz è completamente recuperato - ha spiegato il tecnico delNapoli in conferenza stampa -. Non c'è emergenza, la squadra sta bene e domani faremo una bella prova in una partita di cartello contro un'ottima squadra. Noi vogliamo consolidare il secondo posto, la Roma, invece, lotta per la Champions sarà una sfida di grande intensita'". 


FUTURO ALLAN E KOULIBALY - ''Allan e Koulibaly? Sono giocatori del Napoli e rimarranno giocatori del Napoli. Quando mi vedrete incatenato a Castel Volturno significa che sono andati via. Non abbiamo l'esigenza di vendere''. Così Carlo Ancelotti risponde in conferenza stampa alla domanda sulla possibilità che i due pezzi pregiati della sua squadra possano trasferirsi altrove.


INSIGNE - "Insigne ha avuto un piccolo contrattempo ieri, ha fatto un'ecografia oggi e non ci sono lesioni particolari, solo una contrattura al muscolo adduttore, quindi il percorso di recupero sarà breve". Così il tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, sulle condizioni di Lorenzo Insigne che non fa parte della lista dei convocati per la gara di domani in casa della Roma. "Nel giro di 2-3 giorni sarà recuperato, vedremo se lo utilizzeremo contro l'Empoli nel turno infrasettimanale, ma non e' a rischio per la partita contro l'Arsenal", assicura Ancelotti in conferenza stampa.


LA ROMA - ''Mi aspetto una partita attenta e gagliarda da parte della Roma, ci saranno giocatori molto motivati e concentrati. La Roma - aggiunge il tecnico dei partenopei - è preoccupata. L'aspetto psicologico della partita è nelle nostre mani. Se siamo capaci di aumentare le loro preoccupazioni è un bene. Mi aspetto comunque - conclude Ancelotti - una prestazione di grande livello da parte nostra''.

10maggio87 TV

2018-19 - Serie A - Roma-Napoli 1-4
2017-18 - Serie A - Roma-Napoli 0-1

Argomenti correlati