Ancelotti: «Napoli, prestazione insufficiente»

Il tecnico: "La fase difensiva è un problema collettivo e di sacrifici. In questo momento bisogna sacrificarsi e lo stiamo facendo poco"

corrieredellosport.it
08/31/2019 23:45
corrieredellosport.it

ROMA - "Non è stato un test positivo. Non abbiano fatto bene per tutta la prima ora, poi anche sul 3-0 siamo rimasti in partita e l'abbiamo raddrizzata. La gara poteva finire anche 3-3, non sarebbe cambiato il giudizio sulla prestazione del Napoli, che è negativa". Così l'allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, dopo la sconfitta a Torino. "Sarei stato deluso anche se avessimo pareggiato - ha proseguito ai microfoni di Sky Sport -. Non cambia molto un punto in meno o in più. Avrei fatto le stesse considerazioni. Ora dobbiamo lavorare e ritrovare la forma migliore"


Il Napoli ha subito 6 gol in due partite e il tecnico ha risposto che "la fase difensiva è un problema collettivo e di sacrifici. In questo momento bisogna sacrificarsi e lo stiamo facendo poco". Nessuna sorpresa, invece, sulla prestazione della Juventus che "ha qualità e carattere. Riesce a dare sempre il 100% nelle grandi sfide. Noi possiamo competere, ma abbiamo perso un'occasione cominciando a giocare quando la partita era già persa. La prima ora di gioco ci lascia l'amaro in bocca"

10maggio87 TV

2019-20 - Serie A - Juventus-Napoli 4-3
2018-19 - Serie A - Juventus-Napoli 3-1

Argomenti correlati