Udinese-Napoli 1-1: Ancelotti, la crisi continua

Un gol di Zielinski consente agli azzurri di strappare un pari dopo il vantaggio di Lasagna. Espulso Maksimovic dalla panchina

corrieredellosport.it
12/07/2019 18:59
corrieredellosport.it

NAPOLI - Il Napoli non riesce a uscire dal tunnel, raccoglie solo un pareggio a Udine e resta lontanissimo dalla zona Champions (-8). Si fa sempre più delicata la posizione di Ancelotti, che ora resta aggrappato alla qualificazione in Champions: martedì (18.55) c’è da raccogliere almeno un punto con il Genk per passare agli ottavi di finale. Un traguardo che può dare un po’ di respiro a una squadra in una profonda crisi di gioco e di risultati. Alla Dacia Arena è stato Lasagna a far emergere ancora una volta i limiti degli azzurri, capitalizzando un contropiede partito da un angolo a favore del Napoli (così come successe a Torino con la Juve). Il pareggio di Zielinski nel finale ha reso meno amara la giornata dopo un secondo tempo in cui è venuto fuori almeno l’orgoglio della squadra di Ancelotti, che fino alla fine ha cercato di vincere. Sicuramente più intraprendente è stata la squadra dopo gli ingressi di Younes e Llorente per gli evanescenti Insigne e Lozano, ma onestamente ha fatto troppo poco per centrare una vittoria che manca in campionato dal 19 ottobre.

10maggio87 TV

2019-20 - Serie A - Udinese-Napoli 1-1
2018-19 - Serie A - Udinese-Napoli 0-3

Argomenti correlati