Gattuso: «Ci siamo fatti tre gol da soli. Non facile giocare al San Paolo»

Il tecnico degli azzurri dopo la sconfitta casalinga contro l'Inter: "Commettiamo tanti errori ma la squadra è viva e ha dimostrato anche oggi di saper giocare a calcio"

corrieredellosport.it
01/06/2020 22:37
corrieredellosport.it

NAPOLI - "Oggi penso sia stata la migliore partita della mia gestione. Non è un caso che al San Paolo non si vinca da tanto. Alla squadra ho detto che dobbiamo continuare così senza guardare la classifica. Di Lorenzo e non Luperto? Penso che a parte la scivolata ha fatto un'ottima partita" ha detto Rino Gattuso ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta del Napoli in casa contro l'Inter nel posticipo della 18esima giornata di 

Serie A. Il tecnico degli azzurri ha dichiarato: "Dobbiamo essere più puliti quando usciamo da dietro. Potevamo scivolare meglio con i centrocampisti. Fabian Ruiz ha tanta qualità ma fatica a coprire campo, Zielinski deve imparare a muoveri meglio senza palla".


Gattuso ha poi aggiunto: "I tre gol ce li siamo fatti da soli, non è facile giocare al San Paolo. I ragazzi sono preoccupati, da tempo non vivono queste situazioni. Non è un caso tutto quello che stiamo sbagliando. Alla qualità che abbiamo dobbiamo aggiungere concentrazione. Non annusiamo il pericolo. Questo è il terzo gol che prendiamo perché scivoliamo, controlleremo anche i tacchetti. Dobbiamo calarci nella parte ed essere più attenti, avvelenati. Se pensiamo sempre di essere sfortunati non è un caso, questa è una squadra di qualità. La qualità non ci sta portando a vincere le partite". Infine, su Lobotka: "Lobotka? Parlatene con Giuntoli, che è molto bravo. Oggi il problema non è solo il vertice basso, ma tutta la squadra. Cerchiamo un vertice basso puro, vediamo chi arriverà. Al momento abbiamo altri problemi".

10maggio87 TV

2019-20 - Serie A - Napoli-Inter 1-3
2018-19 - Serie A - Napoli-Inter 4-1

Argomenti correlati