Sarri: «Juve brutta, sono contento per il Napoli»

Così il tecnico bianconero: "Se proprio dovevo perdere, va bene sia successo qui. Resterò sempre legato a molti di questi ragazzi. Noi siamo stati troppo passivi, eravamo stanchi mentalmente"

corrieredellosport.it
01/27/2020 00:40
corrieredellosport.it

NAPOLI - "Fa più male perdere a Napoli? Sinceramente no. Sono contento per i ragazzi a cui sono e rimarrò affezionato per sempre, se proprio devi perdere per lo meno siano contenti loro. Certo, avrei preferito che cominciassero tra una settimana...". Lo ha detto il tecnico della Juventus Maurizio Sarri ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta rimediata al San Paolo contro il Napolo di Gattuso. "Devo molto a quel gruppo, se si tolgono dai problemi alla fine sono contento - ha proseguito -. Uno cerca di estraniarsi da tutto e da tutti, poi è chiaro che Napoli per me rappresenta una tappa particolare. Ma è sempre piacevole ed emozionante tornarci.  Siamo stati passivi per tutta la partita, abbiamo fatto una gara sotto ritmo. Pensavamo di vincere camminando... Abbiamo fatto una cosa a metà strada tra pressare e attendere, sempre distanti tra i reparti. Mentalmente abbiamo fatto una gara estremamente blanda - ha aggiunto -. Mi è sembrata una partita sbagliata, a livello di approccio e di intensità nell'interpretazone mentale e di conseguenza nell'interpretazione fisica. Non possiamo essere quelli di stasera, c'è la consapevolezza di aver perso una partita contro un avversario che ha fatto il minimo per vincere", conclude Sarri.

10maggio87 TV

2019-20 - Serie A - Napoli-Juventus 1-0
2018-19 - Serie A - Napoli-Juventus 1-2

Argomenti correlati