Gattuso: «Una mazzata. Rigore su Milik? Non costa nulla andare al Var»

Le parole del tecnico degli azzurri dopo la sconfitta casalinga con il Lecce: "A noi manca la cattiveria che servirebbe"

corrieredellosport.it
02/09/2020 17:58
corrieredellosport.it

NAPOLI - "I gol in avanti si possono sbagliare, ma c'è stata troppa passività dietro. Se non fai gol, allora lascia che la gara finisca 0-0, invece a noi manca la cattiveria che servirebbe" sono le parole di Gennaro Gattuso a Sky Sport dopo la sconfitta del Napoli in casa contro il Lecce. Il tecnico degli azzurri ha dichiarato: "Lasciamo troppo spazio agli avversari. Nella prima mezz'ora abbiamo fatto bene con molte occasioni, ma non possiamo perdere sicurezze quando le cose non vanno bene. C'è troppa passività, senza cattiveria o voglia di andare a pressare". Poi, sulla delusione del ko: "San Paolo deluso con oltre 40mila persone? La cosa che dispiace di più è questa, oggi abbiamo dato una mazzata a noi stessi ma anche ai nostri tifosi. Non ci basta la tecnica che abbiamo, non ci basta essere vivi mezz'ora, dobbiamo stare attenti sempre. Koulibaly e Maksimovic rientravano dopo due mesi, ma non è solo quello il problema". Infine, sull'episodio relativo al rigore negato per il contatto su Milik: "Se c'è il VAR perché non andare? Non costa nulla".

10maggio87 TV

2019-20 - Serie A - Napoli-Lecce 2-3
2011-12 - Serie A - Napoli-Lecce 4-2

Argomenti correlati