Napoli, doppio problema per Meret. E Gattuso ospita uno scienziato

La società ha diramato un breve comunicato sulle condizioni del portiere. Intanto sul campo si è rivisto Malcuit

corrieredellosport.it
03/05/2020 13:50
corrieredellosport.it

NAPOLI - Tra recuperi e lavoro personalizzato, è terminata la seduta mattutina del Napoli. Gattuso ha iniziato la sessione con l'attivazione di gruppo, poi si è passati al possesso palla. La partitina a campo ridotto ha messo fine all'allenamento odierno. Sul campo con il resto dei compagni non si è visto Elmas, che si è limitato a un lavoro specificio, senza partecipare al lavoro della squadra. Buone notizie invece per quanto riguarda il recupero di Malcuit: nei giorni scorsi il terzino si era limitato a sudare in palestra, mentre oggi si è rivisto sul campo. Stesso discorso per Koulibaly, che ha svolto parte dell'allenamento in gruppo e parte personalizzato. Solo palestra invece per Llorente e Younes. Insieme a loro anche Meret, sottoposto anche a terapie. La società in merito ha diramato un breve comunicato: "Il portiere presenta i postumi di un trauma contusivo con edema intraspongioso intorno alla cresta iliaca sinistra, oltre a manifestare esiti distrattivi di lieve grado a carico dei muscoli obliqui".


Prima dell'inizio dell'allenamento, Gattuso e il suo staff hanno ricevuto una visita speciale: a Castel Volturno infatti si è presentato il prof. Antonio Giordano, luminare del Sbarro Institute of Philadelphia. L'accademico ha fatto visita alla squadra, probabilmente anche per parlare dell'emergenza sanitaria legata al coronavirus, ed è stato immortalato in una foto poi pubblicata sui profili social del club.

10maggio87 TV

2019-20 - Serie A - Verona-Napoli 0-2
2017-18 - Serie A - Verona-Napoli 1-3

Argomenti correlati