Gattuso: «Dobbiamo migliorare ancora. Koulibaly? Mi dispiacerebbe perderlo»

Le parole del tecnico azzurro dopo la vittoria contro il Genoa in Serie A: "Lozano sta migliorando, Osimhen ti da la possibilità di giocare in maniera diversa"

corrieredellosport.it
09/27/2020 20:21
corrieredellosport.it

NAPOLI - "Il risultato è bugiardo. Se Zielinski non avesse fatto gol all’inizio del secondo tempo avrei cambiato modulo al 4-3-3. Abbiamo creato tanto anche sull’1-0, ma abbiamo rischiato di prendere qualche gol. A tratti mancava equilibrio. Se uno vede il risultato vede tutto rosa e fiori, ma dobbiamo ancora migliorare. Non mi è piaciuto troppo il palleggio, quando partivamo a volte ci chiudevano in maniera facile" ha dichiarato Gattuso ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria contro il Genoa nel secondo turno di Serie A. Il tecnico del Napoli ha spiegato: "Scudetto? Noi dobbiamo pensare a migliorare, a far giocare i migliori giocatori e trovare equilibrio. Non basta giocare bene solo tecnicamente".


Poi, su Lozano e Osimhen: "Lozano sta migliorando, prima non avevo nulla contro di lui: l’anno scorso non era al 100% a livello mentale e fisico. Osimhen ti da la possibilità di giocare in maniera diversa, attacca bene la profondità: per questo stiamo provando a giocare 4-2-3-1". Gattuso, infine, ha parlato anche di Koulibaly e Pirlo: "Koulibaly? Mi dispiacerebbe perderlo. Egoisticamente spero che rimanga con noi, ci sta dando tanto sia a livello professionale che tattico. E’ un giocatore importante. Spero non arrivi nessuna chiamate verso la fine della finestra del mercato. Juventus? 8-9 anni fa io e Pirlo eravamo protagonisti in campo, sembra strano. Nessuno avrebbe scommesso su di me. Dobbiamo dimostrare di essere bravi”.

10maggio87 TV

2019-20 - Serie A - Napoli-Genoa 0-0
2018-19 - Serie A - Napoli-Genoa 1-1

Argomenti correlati