Gattuso: «Abbiamo avuto tante occasioni, peccato per il rigore»

L'allenatore ammette i meriti del Sassuolo, ma non accetta le critiche eccessive. Sul rinnovo: "Lasciamo stare, ogni volta che ne parlo non ne vinco una"

corrieredellosport.it
11/01/2020 20:14
corrieredellosport.it

NAPOLI - Il Napoli cade in casa e perde lo scontro diretto d'alta classifica con il Sassuolo, che vola da solo al secondo posto. Nel post gara Gattuso riflette sulla sconfitta e analizza la partita: "Abbiamo avuto tante occasioni che non abbiamo sfruttato, la sconfitta ci sta. L'episodio su Osimhen? Se l'arbitro non è andato al Var significa che l’ha vista così. Ci sta, è un episodio che ci può stare, dovevamo sfruttare le nostre chance, loro ci hanno fatto correre tanto, e ora non dobbiamo pensare ai gol che non facciamo ma alle ingenuità che commettiamo" ha detto a Sky.


"Siamo stati macchinosi a centrocampo, ma non è l’unico problema. Prima del rigore c’era la sensazione che potevamo fare gol, non ricordo azioni pericolose del Sassuolo prima della rete loro" continua Gattuso che poi zittisce Marocchi, secondo il quale il Sassuolo ha deciso il ritmo della gara e messo sotto il Napoli: "Le partite vanno lette bene, è vero che eravamo sotto ritmo quando il Sassuolo aveva la palla, ma siamo stati sempre nella loro metà campo. Dobbiamo migliorare e mettere Osimhen in condizione di fare gol, non dobbiamo sentire chi parla di scudetto ma arrivare nelle prime quattro. Il campionato è complicato, tutte le gare sono difficili e tirate. Io vedo una squadra che ci sta provando anche se non è brillante come all’inizio. Rinnovo? Lasciamo stare, ogni volta che ne parlo non ne vinco una" conclude. 

10maggio87 TV

2020-21 - Serie A - Napoli-Sassuolo 0-2
2019-20 - Serie A - Napoli-Sassuolo 2-0

Argomenti correlati