Gattuso: «Lozano e Petagna decisivi. L'abbraccio? A volte mi sputano»

L'allenatore azzurro: "Hirving l’anno scorso cadeva sempre per terra, ora è ritrovato. I miei giocatori mi vogliono bene, altre volte invece..."

corrieredellosport.it
12/13/2020 20:38
corrieredellosport.it

NAPOLI - Terza vittoria di fila, la prima al Maradona in campionato: festeggia il Napoli contro la Sampdoria, pur soffrendo e andando sotto con Jankto. La partita la vince Gattuso coi cambi, inserendo Lozano e Petagna"Sapevamo che oggi avremmo fatto fatica, se vedi i risultati delle altre in Europa hanno faticato tutte, anche il Dortmund. La differenza però la fa rosa, oggi abbiamo messo due giocatori e la partita è cambiata. Primo tempo malissimo, meritavamo di stare sotto, nella ripresa la squadra ha fatto quello che doveva fare, abbiamo palleggiato meglio. La Samp però si sa che ti mette in difficoltà" ha spiegato il tecnico azzurro a Sky.


"Lozano? È veloce, sa fare le due fasi, l’anno scorso aveva poca forza, cadeva sempre per terra. Ora è ritrovato e riesce a fare gol, è importantissimo per noi. Politano anche sta facendo bene. Ci può stare sbagliare le partite, l’importante è non stare col ‘musino’. L’abbraccio con i giocatori? A volte mi vogliono bene, altre sputano sulla mia fotografia, fa parte del lavoro. Io sono all’antico su questo, io dico pane al pane e vino al vino, senza rancore. A Fabian Ruiz ho detto che il calcio è bello, bisogna stare su con la testa, sai quante partite ho sbagliato io? Il mio rapporto con i miei giocatori è diretto, non ho peli sulla lingua. Se reciti e poi ti scoprono, è un casino" ha concluso.

10maggio87 TV

2020-21 - Serie A - Napoli-Sampdoria 2-1
2019-20 - Serie A - Napoli-Sampdoria 2-0

Argomenti correlati