De Zerbi: «Dovevamo vincere noi, ma loro hanno campioni che spostano da soli»

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il pari raggiunto in extremis contro il Napoli.

tuttonapoli.net
03/03/2021 21:47
tuttonapoli.net

REGGIO EMILIA - Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il pari raggiunto in extremis contro il Napoli: "Sono sempre onesto e obiettivo nel valutare le partite. Oggi dovevamo vincere. Poi abbiamo sfidato una squadra con grandi campioni, che spostano le partite da soli ma oggi dovevamo vincere. Sfortuna e qualche nostro errore e quasi quasi e la perdevamo pure. Siamo rammaricati così, figuriamoci in caso di ko. Mi sono arrabbiato per gli errori commessi. Non stiamo andando ancora come vorrei in difesa, Rogerio e Muldur hanno il freno a mano ancora un po' tirato e vorrei lo togliessero. Hanno la qualità per farlo, a volte ci manca un po' di coraggio per battere le squadre che ci stanno davanti. Dovevo togliere prima Muldur, non ne aveva più, ma ho temporeggiato. Sono andato un po' nel pallone e il 2-2 lo abbiamo preso forse per il cambio ritardato. Berardi ha fatto una grande partita, l'ho tolto perché me lo ha chiesto lui, aveva i crampi. Adesso torneremo subito in campo. Se vogliamo cullare qualche sogno dobbiamo fare tre o quattro vittorie di fila".

10maggio87 TV

2020-21 - Serie A - Sassuolo-Napoli 3-3
2019-20 - Serie A - Sassuolo-Napoli

Argomenti correlati