Napoli, Higuain sembra Maradona: segna e fa segnare

Non solo i gol, sono gia otto gli assist in questa stagione Ha una grande intesa con Gabbiadini. E l'Inter lo stimola

corrieredellosport.it
03/06/2015 08:31
corrieredellosport.it
NAPOLI - Ora non si limita a far gol, va anche a fornire assist per i compagni (come accaduto con la Lazio per Gabbiadini), a rifinire l'azione, a prestarsi sulle palle inattive in fase difensiva. Ben cinque gli assist regalati da Gonzalo Higuain in campionato, più uno in Europa League ed un altro in campionato. Un campione di altruismo, come deve essere un campione che vuole caricarsi una squadra sulle spalle e trascinarla alla vittoria. Era così anche Diego Armando Maradona. Quando non aveva la possibilità di chiudere l'azione in gol, si trasformava in un abile assist-man. Inizialmente per Giordano e Carnevale. Successivamente per Careca.

Con la maturità tecnica, che per un attaccante scatta proprio alla sua età (27 anni), Higuain sta diventando un autentico uomo squadra; un elemento-chiave di una formazione che nonostante tutto è in corsa su tre fronti: campionato, Europa League e Coppa Italia. Si può ben dire che attualmente il Pipita riesce a fare la differenza quando intorno a lui tutto gira come dovrebbe. Ecco perchè si arrabbia quando qualcosa non funziona nella manovra; quando il risultato non è favorevole ai suoi; quando l'arbitro non sanziona interventi al limite del regolamento. Dipendesse da lui, il Napoli dovrebbe uscire sempre a testa alta dai terreni da gioco. E' la mentalità di chi ha giocato nel Real Madrid ma anche di chi sa di poter ambire sempre più in alto. Pochi riescono ad incidere sul rendimento di una squadra come fa lui. Intelligente sul piano tattico, incisivo negli ultimi venti metri ed oggi anche eccellente nella visione di gioco e nel servire il compagno smarcato.

Argomenti correlati

Altre Notizie