Napoli, Milik: «Valeva la pena spendere quei soldi per me»

L'attaccante polacco: «Ho cambiato club e sono molto contento. Sto lavorando per mantenere il posto da titolare»

corrieredellosport.it
08/30/2016 13:38
corrieredellosport.it

NAPOLI - "In ogni partita devo dimostrare il mio valore, sono un combattente e valeva la pena spendere quei soldi su di me. Non mi importante quanto sia costato, sono concentrato su me stesso". Parla chiaro  Arkadiusz Milik. Carico per la prima doppietta in serie A, l'attaccante del Napoli racconta i suoi primi giorni italiani  "Ho cambiato club e sono molto contento - dice a Eurosport -Sto lavorando per mantenere il posto da titolare con il Napoli e giocare il più spesso possibile dal primo minuto. Sono contento per il debutto in casa, era importante vincere dopo il pareggio alla prima giornata. Non ho mai visto tifosi cosi fanatici, è qualcosa di speciale e difficile da confrontare. L'atmosfera sugli spalti è insolita. Le prime impressioni sono positive, la città ha la sua atmosfera. Ci sono luoghi dove è un po' sporco, ma è bellissimo passare del tempo in città. C'è un bel clima e condizioni ideali per giocare a calcio. Soprattutto c'è una grande squadra".

Argomenti correlati