Milik, il giorno dopo: «Napoli, qui mi sento felice»

L'attaccante polacco ringrazia i tifosi attraverso un post su Facebook: «Mi sento partenopeo»

corrieredellosport.it
09/18/2016 17:09
corrieredellosport.it

NAPOLI - Ha cominciato come meglio non poteva, Arek Milik. Meglio di Cavani, meglio di Higuain. In 5 presenze l'attaccante polacco - prelevato in estate dall'Ajax -, ha segnato 6 gol, frutto di tre doppiette, di cui una in Champions League. Il Matador e il Pipita si erano fermati a 4. Per fare tre doppiette, tra l'altro, all'uruguaiano e all'argentino servirono rispettivamente 16 e 17 partite. Numeri sconvolgenti, che lo hanno fatto entrare subito nel cuore dei napoletani.


IL MESSAGGIO - Ieri Milik aveva augurato a tutti i tifosi un "ottimo party del sabato sera", oggi li ha voluti ringraziare con un messaggio accorato, sempre su Facebook. "Vorrei ringraziare tutti i tifosi per il vostro supporto. Grazie a voi mi sento piu forte. Napoli è una città mervigliosa e sono contento di essere qui. Sono felice di essere partenopeo". Un messaggio d'amore nei confronti di una piazza che sta facendo di tutto per dimenticare il Pipita. 


Argomenti correlati