Napoli, rebus Insigne. Alla ricerca del gol perduto

L’attaccante partenopeo ha fatto quattro stupendi assist però ancora non è riuscito a segnare: sabato c’è la Roma

corrieredellosport.it
10/12/2016 09:53
corrieredellosport.it

NAPOLI - AAA cercasi Insigne, disperatamente: perché in quell’attacco atomico, che da tre anni va oltre quota cento, manca il graffio d’uno scugnizzo che regala assist a ritmo incessante siamo già a quattro), ma che insegue se stesso, il sorriso d’un bomber, la genialata che regali autostima, un colpo che ti liberi d’ogni forma d’ansia. AAA cercasi Insigne, statisticamente: perché nel Napoli che resta in media con le proprie abitudini (quattordici gol in sette partite: e il conto è facile-facile, due a partita in campionato), c’è un assente a modo suo «ingiustificato» che sta aspettando la giocata giusta, la parabola invitante, la punizione scatenante, la rasoiata rassicurante.

Argomenti correlati