Milik, giovedì il controllo: «Napoli, torno presto»

L'attaccante polacco farà un controllo a Villa Stuart, per valutare il decorso

corrieredellosport.it
11/09/2016 09:44
corrieredellosport.it

NAPOLI - Torna prima del previsto o in linea coi tempi? Verso metà gennaio (secondo le stime e l'augurio di agente e presidente), oppure in primavera, come ha dichiarato di recente lo stesso calciatore infortunato, raffreddando un po' gli entusiasmi? Fatto sta che tutti restano in trepidante attesa, ma forse solo col tempo se ne saprà davvero di più. Intanto si sa già che Arkadiusz Milik domani dovrà farsi controllare a Villa Stuart per constatare (dallo stesso professor Mariani che l'ha operato) se il decorso procede come dovrebbe, dopo la risonanza di routine effettuata ieri. In tutti i casi le sensazioni restano delle migliori: l'attaccante che manca sempre più a questo Napoli, non s'è mai perso d'animo e sta bruciando le tappe.


PROGRESSI - Deambula ch'è una bellezza, cammina spedito approfittando del tanto tempo a disposizione per conoscere meglio la città ed anche per seguire il Napoli in tribuna, seduto affianco a De Laurentiis. Il tutto con la dovuta accortezza, onde evitare rischi inutili, e sotto la supervisione dello staff medico. E non solo: «Tornerò presto» (non precisando quando, stavolta), ecco cos'ha postato su Instagram mostrandosi fiducioso, fra una vasca e l'altra. Durante una delle ultime sedute di riabilitazione in piscina, laddove i muscoli possono muoversi in assoluta scioltezza. Il recupero è diventato per lui un vero e proprio lavoro a tempo pieno, dovendo seguire una tabella nutritissima e dividersi soprattutto fra attrezzi e nuoto, con qualche puntata anche in acque termali.

Argomenti correlati