Napoli, Milik a Villa Stuart per la visita di controllo

L'attaccante polacco nella clinica romana per verificare i progressi del suo ginocchio. Obiettivo dichiarato: tornare in campo per la sfida contro il Real Madrid in Champions

corrieredellosport.it
12/16/2016 13:23
corrieredellosport.it

ROMA - Un controllo fondamentale per valutare i progressi del ginocchio sinistro a poco più di due mesi dall'operazione. Arkadiusz Milik è arrivato nella clinica romana Villa Stuart, accompagnato dalla fidanzata Jessica Ziolek, per farsi visitare dal professor Mariani dopo l'intervento per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del 10 ottobre scorso. Milik si era infortunato nella partita tra la Polonia e la Danimarca, e dal 10 novembre è tornato a correre. Una data è cerchiata in rosso sul suo calendario e su quello dei tifosi del Napoli: è il 15 febbraio, l'andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Real Madrid al Bernabeu. Una partita in cui l'attaccante vuole esserci a tutti i costi.


PAUSA PRANZO - Alle 14.05 Milik ha lasciato Villa Stuart per una breve pausa pranzo, dopo avere svolto la prima parte dei test fisici previsti. "Quando tornerò? Non lo so, vediamo...", ha detto il calciatore prima di entrare in macchina. Alle 15, Milik è rientrato in clinica per la visita, alla quale parteciperà anche il medico sociale del Napoli, il dottor Alfonso De Nicola.

Argomenti correlati