Mertens-Insigne al top e rinnovo più complicato? Napoli fiducioso

Le grandi prestazioni di Mertens e Insigne rendono più difficile il rinnovo, ma il Napoli non è preoccupato. Sempre più lontano invece Ghoulam.

10maggio87.it
02/07/2017 13:37
10maggio87.it
NAPOLI - Finito il calciomercato di gennaio è tempo di tornare a lavorare sui rinnovi in casa Napoli. Mertens, Insigne e Ghoulam su tutti. Certamente le prestazioni del belga, autore di un’altra tripletta contro il Bologna, che l’ha portato al primo posto nella classifica dei marcatori con 16 gol in campionato, non aiutano a velocizzare la trattativa. Anche perché, dall’inizio della stagione, ha segnato 20 gol in totale considerando anche i quattro in Europa League e ora ha una media pazzesca pari ad un un gol ogni 93 minuti.


MERTENS - Praticamente, dal momento in cui è stato spostato centravanti dopo l’infortunio di Milik, Mertens è diventato una vera e propria macchina da gol e si sa che i bomber viaggiano su ingaggi al di sopra della media. Tutta la documentazione relativa al rinnovo del contratto è nelle mani dei legali. Da diverso tempo tra l’altro. Sembrava cosa già fatta prima della fine dell’anno e invece c’è la sensazione che l’attaccante, attraverso il suo entourage, possa aver aumentato le richieste economiche proprio in virtù delle ultime prestazioni super.


Il Napoli resta ottimista, eppure dagli agenti del ragazzo filtra un certo immobilismo. Come se la situazione fosse entrata in una fase di stallo. Come se quella che sembrava una trattativa di facile risoluzione, possa diventare adesso una cosa ben più complicata. Insomma, le certezze di un rinnovo immediato fino al 2021, da qualche giorno, stanno iniziando leggermente a scricchiolare. Senza però disturbare lo stesso Mertens, che sta continuando a segnare gol a grappoli partita dopo partita.


INSIGNE - Problemi che il Napoli sta incontrando anche nel rinnovo del contratto di Insigne, soprattutto adesso che "Lorenzo il Magnifico" è tornato al 100%, dopo un avvio di stagione senza picchi e senza gol fino alla doppietta di Udine a fine novembre. Da quel giorno si è sbloccato e ne ha fatti altri cinque compreso quello di sabato sera al Bologna. La scadenza del contratto nel 2019 non preoccupa più di tanto eppure, sul rinnovo dell’attaccante napoletano, il cartello “lavori in corso” è affisso ormai da diverso tempo. La novità però riguarda un possibile incontro che dovrebbe esserci questa settimana tra l’entourage del giocatore e la dirigenza Azzurra. L’obiettivo del Napoli chiaramente è quello di provare a trovare un’intesa su basi più ragionevoli rispetto alle ultime richieste degli agenti di Insigne e cioè un contratto che sfiori i 4,5 milioni di euro netti l’anno.


GHOULAM - Non sarà facile trovare un accordo. Ci vorrà del tempo ma alla fine, l’amore per il Napoli e per Napoli da parte del giocatore e la volontà del club di allungare il contratto potrebbero aiutare a snellire la pratica. Ben diversa invece la situazione relativa al rinnovo di Ghoulam . Il terzino sinistro algerino sembra essere sempre più distante. Più tempo passa e più diventa difficile pensare che il giocatore continuerà a giocare con la maglia azzurra anche dopo l’estate del 2018. Secondo quello che filtra dalla società, Ghoulam sembra abbia fatto richieste fuori parametri. Facile pensare a questo punto che il Napoli possa metterlo sul mercato la prossima estate per evitare di perderlo a costo zero dodici mesi dopo. 


Mertens, Insigne e Ghoulam sono le spine del Napoli almeno sul fronte rinnovi. Certamente non in campo perché insieme a Sarri e ai loro compagni stanno contribuendo a far tornare grande il Napoli. Anche per quello De Laurentiis farà di tutto per tenerli con sé, soprattutto i due attaccanti. 

Argomenti correlati

Altre Notizie