Napoli, Hamsik: «Non molliamo: con 100 punti lo scudetto è nostro»

Il capitano rilancia la sfida alla Juventus: «Loro hanno un paio di trasferte difficili, noi vogliamo vincerle tutte»

corrieredellosport.it
03/15/2018 14:28
corrieredellosport.it

CASTELVOLTURNO (Caserta) - «Dobbiamo crederci fino alla fine, c'è ancora lo scontro diretto. Il campionato ci dà ancora tante possibilità. Abbiamo fatto un percorso eccezionale e dobbiamo continuare su questa strada». Marek Hamsik ci crede ancora. Il capitano del Napoli - a Radio Kiss Kiss - ha parlato della lotta scudetto con la Juventus. «Il gol di Dybala alla Lazio non c'entra nulla con i risultati delle ultime due partite. Con la Roma abbiamo fatto tanti tiri in porta, con l'Inter non era facile e comunque abbiamo costruito occasioni importanti. Anche per la Juve non sarà facile giocare contro di loro. Se dovessimo vincerle tutte faremmo 100 punti: facile a dirsi, difficile a farsi, ma in tal caso lo scudetto sarebbe nostro». 

IL GENOA - Nella prossima gara, domenica sera (ore 20.45), gli azzurri affronteranno al San Paolo il Genoa di Ballardini. «Avversario fastidioso, cresciuto molto negli ultimi mesi. Contro il Milan ha perso soltanto all'ultimo secondo, ma noi ci stiamo giocando lo scudetto, dobbiamo vincere per forza».


L'ELOGIO DI SARRI - Dopo il pari con l'Inter Maurizio Sarri ha elogiato la sua squadra per aver dominato, pur non vincendo, su un campo come il Meazza. «Un bel gesto da parte del mister, lo sapevamo anche noi di aver fatto una buona partita, ma è stato bello sentirlo da parte sua» conclude Hamsik. 

Argomenti correlati