Napoli-Carpi 5-1: un altro successo per gli azzurri

La squadra di Ancelotti vince anche la seconda amichevole estiva: bene Insigne e Callejon

10maggio87.it
07/23/2018 08:05
10maggio87.it
ROMA - Dopo il 4-0 al Gozzano nella prima amichevole stagionale, il Napoli di Carlo Ancelotti fa anche meglio e rifila un 5-1 al Carpi nel secondo test grazie alle reti di Allan, Inglese, Insigne, Callejon e Vinicius. Per gli avversari rete di Piu. Nel match disputato a Trento, infatti, facile per la squadra partenopea avere la meglio sulla formazione emiliana facendo anche vedere delle novita' interessanti. Napoli subito in vantaggio dopo 2' con Allan che raccoglie dal limite e di destro da fuori mette all'angolino portando in vantaggio la sua squadra. Fabian Ruiz si mette in mostra nella parte centrale della prima frazione, andando vicino al raddoppio al 21' ed al 35', ma in entrambi i casi Colombi e' pronto. Il raddoppio partenopeo arriva al 39' con Inglese, abile a girarsi in area e scaricare alle spalle del portiere del Carpi. La timida reazione del Carpi porta la firma di Jelenic, ma il suo tiro e' debole e parato facilmente da Karnezis.Nell'intervallo, Ancelotti cambia qualcosa e tra l'altro mette Allan a destra, Hysaj a sinistra, Hamsik centrocampista centrale con Rogg. Proprio quest'ultimo al 5' su assist di Allan mette paura alla difesa del Carpi con Colombi protagonista al 14' su Insigne ed al 18' sul cucchiaio di Callejon entrato nella ripresa. Nulla puo' il portiere del Carpi al 21' quando Insigne consegna a Callejon un assist millimetrico che lo spagnolo deposita in rete realizzando il 3-0.


L'iberico e' protagonista anche al 28' quando solo davanti al portiere serve invece l'assist per l'accorrente Daniele Verdi che deve solo depositare in rete segnando il 4-0. Ancora cambi da una parte e dall'altra e finale con altri due gol: al 40' segna Vinicius su assist di Grassi dalla destra servito da Hamsik; al 41', poi, arriva la rete di Piu che costringe la difesa partenopea a subire la prima rete stagionale per il 5-1 finale.

Argomenti correlati

Altre Notizie