Hamsik, siamo all'addio: pronto a partire per la Cina

Il capitano del Napoli lascerà l'Italia fra giovedì e venerdì. Intanto si allena a Castel Volturno e aspetta l'ok dalla società

corrieredellosport.it
02/05/2019 16:23
corrieredellosport.it

CASTEL VOLTURNO - Siamo al passo d’addio, ormai: stavolta basta clic. Marek Hamsik è a Castel Volturno, dovrebbe restarci ancora un giorno, dipende ormai soltanto dagli ultimi adempimenti burocratici, per dirla in soldoni dal momento in cui verrà completata la contrattualistica internazionale, con il bonifico bancario che i cinesi del Dalian dovranno effettuare per concludere l’operazione.


Il capitano si allena, ovviamente, e continua a giocare per vincere: stamattina si è aggiudicato il torneo di calcio a cinque (con lui KarnezisLupertoDiawara e Verdi), prima di concedersi il pranzo in compagnia nell’albergo che in genere ospita il Napoli e di firmare una serie di autografi, mostrandosi anche emozionato.


E’ rimasto sino alle 14 circa nel Centro Sportivo, poi è andato a casa ed aspettare che arrivino segnali dalla Cina: il suo contratto è già firmato, nove milioni all’anno per tre stagioni, la prima delle quali comincerà il prossimo 1 marzo. Hamsik potrebbe partire, se non dovessero esserci intoppi (le attività in Cina sono sospese per oggi, perché ricorre proprio oggi il Capodanno cinese e dunque ci vorranno 48 ore per gli azdempimenti), fra giovedì e venerdì e difficilmente sarà possibile organizzare, considerata la tempistica, una conferenza stampa. 

Argomenti correlati