Giuffredi: «Pessimista per il rinnovo. Il problema è economico»

Mario Giuffredi: "Se Elseid andasse via, potrebbe arrivare Faraoni al suo posto. Veretout? Garantisco che rimarrà alla Roma. Boga è totalmente diverso da Lavezzi"

corrieredellosport.it
08/28/2020 09:57
corrieredellosport.it

NAPOLI - Mario Giuffredi, agente dei giocatori del Napoli Elseid HysajMario Rui e Giovanni Di Lorenzo, ha esordito così a Radio Punto Nuovo: "I rinnovi di Mario Rui e Di Lorenzo si sono conclusi in tempi rapidissimi. Quello di Hysaj, invece, resta difficile. Sono molto pessimista, non credo che riusciremo a trovare un accordo. Ho ottimi rapporti con il Napoli, ma devo salvaguardare i miei calciatori. Starà agli azzurri capire se cedere Elseid o liberarlo a zero. Ovviamente, le squadre che lo cercano dovranno andare bene a lui, tecnicamente e a livello di progetto. E' una situazione molto complessa. Il problema con il Napoli non è tecnico, ma economico. Elseid è convinto di voler restare al Napoli, vuole lavorare con Gattuso, ma è un calciatore di grande esperienza, nonostante sia ancora giovane. Purtroppo la realtà è questa: tra cinque mesi possiamo accordarci a zero ed il fatto di essere in scadenza pesa".


Non è escluso che il terzino albanese vada alla Roma: "Dipenderà come giocherà: se la difesa sarà quella a tre, non mi sembra la scelta migliore per Elseid. Se la difesa, invece, sarà quella a quattro, allora il discorso cambia. Faraoni al Napoli? Solo se partirà Hysaj. Altrimenti non è un'opzione plausibile". Quando gli chiedono se Sepe possa tornare al Napoli, Giuffredi spiega: "Discorso simile a quello di Faraoni. Se non comincia il valzer dei portieri, diventa difficile fare anche il relativo mercato". Si parla anche di Jordan Veretout"Vi garantisco che rimarrà alla Roma. Non capisco perché escano ancora queste voci tra lui e il Napoli. Al 99,99% resterà in giallorosso. Non conosco invece il futuro di BiraghiInter e Fiorentina non hanno trovato l'accordo e siamo in attesa. Con i viola c'è un problema contrattuale. Il ragazzo ha un contratto fatto tre anni fa, quando aveva un valore completamente diverso a quello di oggi. Cristiano ritornerebbe volentieri alla Fiorentina, però, un giocatore del suo livello non può rimanere con un contratto simile".

Argomenti correlati