Sampdoria-Napoli 0-2: Ruiz e Osimhen rilanciano la rincorsa Champions

Fabian Ruiz e Osimhen firmano la vittoria a Marassi e tengono in corsa Gattuso per il quarto posto. Ora la doppia sfida con l'Inter (senza Lozano) e con la Lazio

corrieredellosport.it
04/11/2021 16:42
corrieredellosport.it

GENOVA - Fabian Ruiz e Osimhen firmano il riscatto del NapoliGattuso reagisce subito al ko con la Juve, sbanca Marassi battendo 2-0 la Samp di Ranieri e si tiene in corsa per il quarto posto. La sesta vittoria nelle ultime otto partite consente agli azzurri di arrivare nelle migliori condizioni ai prossimi due impegni con Inter (domenica 18) e Lazio (giovedì 22): nella doppia sfida al “Maradona” in cinque giorni si deciderà probabilmente la stagione.


A Genova si è visto un Napoli più effervescente rispetto a quello che aveva perso con la Juve. Merito delle scelte di Gattuso: con Osimhen davanti, Politano a destra e Mario Rui a sinistra, gli azzurri hanno subito preso in mano il comando del gioco, hanno fraseggiato con fluidità e mostrato più soluzioni in attacco, soprattutto grazie alla capacità del nigeriano di attaccare a ripetizione la profondità. Il primo tempo si è chiuso con il 66% di possesso palla del Napoli, con Demme e Fabian Ruiz a dettare i tempi in mezzo al campo. Zielinski ha sprecato in avvio una grande occasione, Insigne poco dopo si è trovato di fronte un attento Audero. E’ stato invece Fabian Ruiz a sbloccare con un sinistro dal limite, dopo una combinazione fra Osimhen e il sempre imprevedibile Zielinski. Gattuso ha sfogato la sua rabbia in panchina, prima di innervosirsi con Politano che ha sprecato il raddoppio su un invito al bacio di Di Lorenzo.


La Samp è stata praticamente a guardare e ha chiuso il primo tempo senza mai tirare in porta, mai pervenuta la coppia d’attacco di ex Quagliarella e Gabbiadini. Proprio loro due, nella ripresa, hanno dato la scossa alla squadra di Ranieri, che è tornata in campo con un’altra determinazione e un’altra aggressività. Dopo due errori di Zielinski e Insigne che hanno fallito il raddoppio, Ospina (in precarie condizioni fisiche per uno scontro con Gabbiadini) ha dovuto opporsi prima a Quagliarella e poi allo stesso Gabbiadini. Ha sofferto il Napoli, Ranieri ha aumentato la pressione con l’inserimento di Keita e ha trovato il gol del pari sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma l’arbitro Valeri (richiamato dal Var Aureliano) ha annullato la rete di Thorsby per un fallo in mischia di Keita su Ospina (c’è stato anche un contatto sospetto fra Thorsby e Koulibaly).


Gattuso ha provato ad arginare le difficoltà con Mertens e Lozano, Ranieri ha risposto con Verre e Leris. Il Chucky si è preso un giallo pesante (salterà l’Inter), Mertens invece ha costruito l’azione del raddoppio, trovando l’imbucata che ha mandato in rete Osimhen, bravo a sfruttare la sua velocità e a firmare il suo quinto gol in questo campionato (il Napoli è una delle sole due squadre a vantare ben sei giocatori con almeno cinque gol segnati in questa stagione nei top-5 campionati europei, insieme al Manchester City). Gattuso torna con tre punti d’oro da Genova e ora potrà pensare al doppio impegno al “Maradona” con Inter e Lazio. A Fuorigrotta si deciderà la stagione del Napoli.


SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Colley, Yoshida, Augello; Candreva, Thorsby, Damsgaard (86' Leris), Jankto (86' Verre); Quagliarella (67' Balde), Gabbiadini. A disposizione: Askildsen, Ferrari, La Gumina, Letica, Ramirez, Ravaglia, Regini, Rocha, Tonelli. Allenatore: Ranieri.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian (90' Bakayoko), Demme; Zielinski (74' Mertens), Politano (74' Lozano), Osimhen; Insigne (90' Elmas). A disposizione: Cioffi, Contini, Hysaj, Lobotka, Maksimovic, Meret, Petagna, Rrahmani. Allenatore: Gattuso.

ARBITRO: Valeri di Roma.

MARCATORI: 34' Fabian Ruiz (N), 87' Osimhen (N)

NOTE: Ammoniti Manolas, Koulibaly, Lozano (N); Recupero: 0', 6'.

10maggio87 TV

La storia di Victor Osimhen
2019-20 - Serie A - Sampdoria-Napoli 2-4
2018-19 - Serie A - Sampdoria-Napoli 3-0
2017-18 - Serie A - Sampdoria-Napoli 0-2

Argomenti correlati